Sei un impiantista?, Sei un impresario edile?, Sei un progettista?, Sei un rivenditore?

Perché le botole per impianti a soffitto dovrebbero essere ad anta estraibile?

Quello che davvero è importante per una botola d’ispezione è, banalmente, permettere l’ispezione degli impianti

Quando parliamo di botole, indichiamo le chiusure a filo muro utilizzate nel caso degli impianti a soffitto.

Le botole d’ispezione scelte hanno un impatto in diverse fasi, dal cantiere alla vita reale dello spazio.

La botola d’ispezione determina il successo di ognuna di queste fasi e anche l’esperienza (positiva o negativa) di chi si interfaccia con loro (l’utilizzatore finale o l’impiantista).

1. Durante posa in opera. 

Spesso il posatore ha a che fare con botole con anta non estraibile o con sportelli che “si fingono botole” e che quindi sono dotati di cerniere prese dal mondo dell’arredamento. In questi casi il problema risiede nei gesti macchinosi che sono necessari per rimuovere l’anta. 

Ti spiego meglio. 

In fase di posa, serve solo il telaio. Quindi ecco che l’anta va rimossa. (In questi casi si hanno anche i braccetti snodati, e anche questi andranno sganciati: altro lavoro, altro tempo da impiegare).

Durante la posa, si dovrà reinserire l’anta per verificare che il telaio sia perfettamente in bolla, e che la chiusura e apertura avvengano correttamente. Sarà quindi necessario reinstallare l’anta.

Poi bisognerà toglierla di nuovo, per completare la posa. E alla fine bisognerà rimetterla una volta finito il lavoro.

Anche l’imbianchino dovrà poterla estrarre in maniera semplice e veloce per pitturarla.

Si tratta di un togli metti fastidioso e affatto immediato e semplice.

Inoltre, si tratta di un’operazione che si esegue a soffitto e non a parete (in questo caso naturalmente la storia cambia). Infine, trattandosi spesso di aperture grandi e trovandosi a soffitto, sarà necessaria la presenza di due persone per fare tutto questo.

Ti faccio vedere, cosa succede invece, nel caso di una botola con anta estraibile progettata appositamente pensando anche agli aspetti legati alla posa.

2. Durante l’ispezione dell’impianto. 

Quando i lavori sono finiti, la botola (o sportello che si finge tale) resta chiusa. 

Ma arriva poi il giorno dell’ispezione (manutenzione, cambio filtri, ecc.). Ecco, l’impiantista arriva e pretende (giustamente) di trovare una situazione semplice e sicura da gestire.

Nel caso delle botole in cartongesso, spesso il problema sta a monte, nel senso che nemmeno si aprono e pesano uno sproposito rendendo l’operazione e le manovre difficili. 

Molti impiantisti si rifiutano (comprensibilmente) di aprire e chiudere la botola loro stessi e chiedono ai proprietari dello spazio di occuparsene. 

Nel caso degli sportelli a soffitto (quelli con cerniere fisse prese dal mondo dell’arredamento), avere un’anta a penzoloni, non fa bene alle cerniere che sono sottoposte a uno sforzo non indifferente

In secondo luogo darà fastidio a chi lavora nello spazio circostante. Pensiamo che spesso questi impianti sono posti nei corridoi, spazi quindi non sempre ampi e la presenza di un’anta che pende risulta fastidiosa. L’impiantista ha bisogno di una scala per accedere all’impianto a soffitto e l’anta aperta che rimane appesa al telaio fisso diventa un ostacolo L’impiantista sarebbe quindi costretto a rimuoverla (senza nemmeno poterlo fare da solo)

Ti faccio vedere, cosa succede invece, nel caso di una botola con anta estraibile progettata appositamente pensando alla facilità di ispezione dell’impianto.

Tornando alle solite botole o agli sportelli con anta non estraibile…

Sei disposto ad accettare tutto questo?

Non ti piacerebbe evitare tutte queste operazioni e questi inconvenienti e che i tempi di manovra si dimezzassero sia in fase di posa sia in fase di ispezione?

Non vorresti proporre ai tuoi clienti e scegliere per i tuoi lavori botole che poi facciano il lavoro per cui sono nate, ovvero permettere un’ispezione semplice e sicura?

Se vuoi tutto questo, per abbandonare finalmente le botole in cartongesso e gli sportelli che si fingono botole…

scopri subito la GIGAbotola.

Taggato , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , , ,